Blog

Dal 01 gennaio 2015 pv cambiano i parametri della Regione Emilia Romagna per il calcolo della potenza minima da installare su nuovi edifici, o su edifici soggetti a ristrutturazione rilevante. In particolare la potenza elettrica P installata non dovrà essere inferiore a: 

- P = Sq /65, quando la richiesta del pertinente titolo edilizio è presentata dal 31 maggio 2012 e fino al 31 dicembre 2014, 

- P = Sq /50, quando la richiesta del pertinente titolo edilizio è presentata a partire dal 1° gennaio 2015, 

dove Sq è la superficie coperta dell’edificio misurata in m². 

E' chiaro quindi che calando il coefficiente, l'obbligo sulla potenza da installare aumenta. Ricordiamo inoltre che fa fede la data di presentazione del titolo edilizio all'amministrazione competente. 

Lo Studio Tecnico ESI PROJECT è a disposizione per fornirvi un'adeguata assistenza al dimensionamento e alle fasi successive di progettazione e pratiche dell'impianto fotovoltaico.

Per termografia si intende la tecnica di analisi “non distruttiva” basata sull’utilizzo di infrarosso, tramite dispositivi denominati termocamere.

La termografia genera delle analisi termiche sullo stato di impianti, apparecchiature, edifici in modo non invasivo, senza generare fermi impianto o altre opere accessorie.

La termografia trova applicazione in svariati ambiti:

  • -Impianti Elettrici: per verifica del corretto funzionamento dei componenti.
  • -Impianti Industriali di Processo: per monitorare lo stato degli impianti (elettrici e meccanici) al fine di evitare guasti e fermi impianti imprevisti.
  • -Edilizia: per evidenza di ponti termici, perdite, umidità, ecc…

Lo studio Esi Project è in grado di realizzare analisi termografiche su specifica richiesta del cliente / installatore, al fine di individuare le eventuali problematiche presenti sugli impianti e/o edifici. 

Il provvedimento è il decreto legge 24 giugno 2014, n. 91, recante “Disposizioni urgenti per il settore agricolo, la tutela ambientale e l'efficientamento energetico dell'edilizia scolastica e universitaria, il rilancio e lo sviluppo delle imprese, il contenimento dei costi gravanti sulle tariffe elettriche, nonche' per la definizione immediata di adempimenti derivanti dalla normativa europea."

Citiamo una sintesi degli articoli più significativi dal punto di vista elettrico/energetico: 

Art. 23: le misure adottate andranno ad alleggerire le fatture di energia elettrica delle aziende in bt e MT con potenza impegnata superiore a 16,5 kW. 

Art. 30: dal 01/10/2014 per la comunicazione, per la realizzazione e la connessione degli impianti alimentati ad energia rinnovabile basterà un modello unico. 

Art. 24: su tutta l'energia elettrica consumata in SEU e reti private, siano gli impianti nuovi o esistenti, sia l'energia incentivata o meno, si pagherà il 5% degli oneri generali di sistema. 

Art. 26: per gli impianti fotovoltaici sopra i 200 kW di potenza, dal 01/01/2015, le tariffe saranno rimodulate su 24 anni anziché su 20. Gli operatori potranno accedere a finanziamenti bancari per un importo massimo pari alla differenza tra l’incentivo spettante al primo gennaio 2015 e l’incentivo rimodulato. Chi non aderisce alla rimodulazione subirà un calo dell'8% dell'incentivo per la durata residua di incentivazione. Entro il 30 novembre 2014 si deve effettuare la scelta e e la rimodulazione/riduzione degli incentivi partirà dal 01/01/2015. Inoltre A partire dal 01/07/2014, il GSE pagherà gli incentivi con rate mensili pari al 90% della producibilità media, per poi fare un conguaglio entro il 30 giugno dell'anno successivo. 

Cita l'articolo: http://www.qualenergia.it/articoli/20140625-tagli...

Il Ministero dello Sviluppo economico ha esposto una relazione alla Camera dei Deputati riguardante i problemi per gli oneri fissi in aumento nelle bollette elettriche degli italiani. 

Particolarmente interessante il passaggio del Ministero riguardante i prezzi della componente energia: 

"nel 2013, la produzione elettrica nazionale ha avuto una riduzione del 3,6% e quella termoelettrica una riduzione del 12% rispetto all’anno precedente. Nel corso del 2013 il prezzo dell’energia elettrica all’ingrosso (PUN) registrato sul Mercato del Giorno Prima (MGP) gestito dal GME è risultato pari a 62,99 €/MWh, mostrando una riduzione pari al 17% sul 2012 e arrestando una dinamica rialzista in atto dal 2009. La dinamica ribassista dei prezzi è confermata in questa prima parte del 2014 (-15% rispetto allo stesso periodo del 2013) e appare proiettarsi nei prossimi due anni, come evidenziato dalle quotazioni relative ai prodotti annuali registrati sul Mercato a Termine del GME, in linea con il dato del 2013 per l’anno in corso e in ulteriore diminuzione attesa per il 2015 (55,50 €/MWh)".

Alleghiamo articolo che riassume tutti i passaggi dell'intervento alla Camera del MiSE: http://www.qualenergia.it/articoli/20140325-rinno...

Si ricorda che ogni 3 anni l'Agenzia Delle Dogane territorialmente competente, richiede il rinnovo del certificato di corretta inserzione e funzionamento dei contatori fiscali. 

Questo vale ad esempio per tutti gli impianti fotovoltaici di potenza nominale superiore a 20 kW che non operano in regime di cessione totale. 

In base alla zona in cui si trova l'impianto fotovoltaico, può essere richiesta sia la taratura del contatore di produzione, sia la taratura del contatore di scambio con la rete elettrica. 

Nel verbale rilasciato dal funzionario doganale che ha effettuato il sopralluogo di verifica del vostro impianto, trovate la data entro cui è necessario provvedere alla nuova taratura. 

Lo Studio Tecnico E.S.I. Project è a disposizione per organizzarvi il servizio di taratura con un ente certificato e per gestirvi la pratica con l'Agenzia Doganale competente. 

Il servizio comprende l’intervento di verifica della taratura a carico reale del/dei gruppo/i di misura, con rilascio di idoneo certificato, sigillatura del contatore e gestione dei rapporti con gli uffici dell’Agenzia delle Dogane di competenza (comunicazione necessaria al fine di rimuovere i sigilli ed invio e gestione documenti). 

Contattateci per ulteriori informazioni.